(Agen Food) – Bologna, 18 mag. – È stato sottoscritto ieri, presso la sede di Confindustria a Bologna, il primo accordo integrativo di Gruppo alla Newlat Food SpA. L’accordo riconosce l’importante ruolo svolto dalle relazioni industriali e dà soddisfazione ai lavoratori di una delle aziende italiane più importanti del settore alimentare, nella quale fino ad oggi si svolgeva solo una contrattazione a livello aziendale.

L’accordo vede coinvolti gli stabilimenti di Sansepolcro (Arezzo), Ozzano Taro (Parma), Eboli (Salerno), Fara San Martino (Chieti) e Cremona. Oltre a dare finalmente contezza alla dimensione del Gruppo, l’accordo riconosce a vantaggio dei lavoratori norme comuni sui temi dell’occupazione, degli appalti, della formazione, della sicurezza sul lavoro, delle politiche di genere e definisce un Premio di Risultato che tiene conto della performance complessiva del Gruppo.

Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil esprimono soddisfazione per l’accordo raggiunto e si augurano che quello di oggi sia solo il primo passo di un cammino che, tramite la crescita delle relazioni sindacali, rafforzi la posizione del Gruppo Newlat Food all’interno del settore alimentare.

#newlatfood #faicisl #flaicgil