Skip to content

Deliveroo: mangiare i noodles senza sporcarsi? Ecco come!

(Agen Food) – Milano, 30 gen. – La cucina cinese è senza dubbio una tra le cucine internazionali più apprezzate dagli italiani. Lo dimostra anche la crescita del numero dei ristoranti cinesi disponibili su Deliveroo: nell’ultimo trimestre del 2023 sono aumentati del 21.4% rispetto allo stesso periodo del 2022. Eppure, non tutti gli italiani hanno piena dimestichezza con le tradizionali bacchette, specie quando sul tavolo c’è una gustosissima zuppa di noodles fumante e il rischio di imbrattarsi è dietro l’angolo.

E allora Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery, in occasione del Capodanno cinese, che quest’anno si festeggerà sabato 10 febbraio, corre in soccorso di tutti coloro che vogliono gustare una zuppa di noodles, o un ramen caldo, senza schizzi e senza sporcarsi! In che modo? In collaborazione con Nicola Jiang, creator italo-cinese e noto sui social per la sua passione per il buon cibo, ha lanciato un video tutorial per affrontare al meglio una zuppa di noodles armati di sole bacchette. Ma c’è di più: oltre al tutorial, Deliveroo ha anche realizzato un speciale kit composto da fascia tergisudore, utile anche per raccogliere i capelli ed evitare che finiscano nel piatto, e un mega bavaglino dedicato al drago, segno dello zodiaco cinese a cui è dedicato il 2024. Il kit è disponibile da martedì 30 gennaio, per tutti coloro che a Milano ordineranno sull’App dal ristorante Antica Cina.

“Sono un ragazzo italiano di origini cinesi a cui piace viaggiare e, soprattutto, mangiare in giro per il mondo. Il cibo sia un aspetto fondamentale per conoscere una determinata cultura. Molto spesso vedo gente che non ha un’idea di come si mangiano i noodles in brodo. Ovviamente, per prima cosa, bisogna imparare bene ad usare le bacchette, perché con la forchetta i noodles non sono buoni come quando si mangiano con le bacchette. Del resto, pur assomigliando, i noodles cinesi non sono spaghetti!” ha spiegato Nicola Jiang che nel video tutorial dispensa consigli su come tirarli su, farli raffreddare evitando ustioni e metterli senza indugi, superando anche l’imbarazzo di succhiarli. 

La cucina cinese su Deliveroo

Nella classifica delle 10 città con più ordini di specialità cinesi, calcolata in base al volume totale degli ordini, è la toscana Cecina ad aggiudicarsi il primato, seguita da Empoli ed Alghero sul podio. Completano la classifica Pistoia, Alba, Acqui Terme, Mestre, Padova, Tortona e Piombino.

Per ciò che riguarda, invece, i piatti cinesi ​ più ordinati su Deliveroo in questo ultimo anno, sul podio gli iconici involtini primavera, insieme al ​ riso alla cantonese e ravioli alla griglia. Seguono ravioli al vapore, il pollo con le mandorle, uno speciale wok componibile a proprio piacimento, gli spaghetti di soia con verdure, i ravioli con i gamberi, i ravioli di carne e, chiude, il pollo fritto.

Redazione Agenfood

Agen Food è la nuova agenzia di stampa, formata da professionisti nel campo dell’informazione e della comunicazione, incentrata esclusivamente su temi relativi al food, all’industria agroalimentare e al suo indotto, all’enogastronomia e al connesso mondo del turismo.

Agenfood
Torna su
×