skip to Main Content

Intervista a Enrica Gentile, AD di Areté: la nostra piattaforma, un passo in avanti per l’agrifood

Tempo lettura: 2 minuti

(Agen Food) – Bologna, 02 feb. – di Giulia Ippolito – Abbiamo parlato con Enrica Gentile, AD di Areté, azienda leader in campo di monitoraggio e analisi in campo agrifood per capire insieme gli obiettivi, le prospettive e gli approcci utilizzati nella collaborazione con Granarolo. Il progetto, avviato a fine 2019, all’indomani della crisi Covid e portato avanti per tutto il 2023, vede l’utilizzo di sistemi previsionali per dare supporto strategico alla filiera del latte, in momenti di altissima volatilità di prezzo.

Come nasce Areté? Quali obiettivi si pone?

Areté è una società di analisi economiche e data analytics specializzata sull’agrifood. Nasce nel 2002 dal Dipartimento di Economia ed Ingegneria Agraria di UniBo, dal 2020 ha come socio anche il gruppo Crif. L’azienda si è specializzata nell’analisi di dati e nello sviluppo di previsioni e scenari sul settore agroalimentare.

Come funziona questa piattaforma di monitoraggio? Come può aiutare le aziende?

La piattaforma fornisce dati in tempo reale su prezzi e mercati di diverse centinaia di prodotti agricoli ed alimentari, e fornisce previsioni di prezzo fino a 18 mesi in avanti su oltre 40 commodity – dal frumento al riso, cacao, zucchero, latte e derivati, frutta secca, pomodoro, legumi e molte altre. L’obiettivo è consentire alle aziende del settore di monitorare real time l’andamento dei mercati di loro interesse e di supportarle affinché le operazioni di acquisto (o vendita) di materie prime siano effettuate nel momento “migliore”. Con prezzi che ormai oscillano, nell’arco di una stessa campagna, anche del 30-40%, con picchi ben oltre il 100%, per le aziende diventa cruciale disporre di strumenti previsionali che aiutino ad anticipare le oscillazioni e gestire al meglio il rischio prezzo. 

Quali risultati sono emersi dall’analisi del comparto latte e derivati?

Questo compartoha conosciuto oscillazioni importanti nell’arco delle ultime campagne. Da una parte l’elevato costo dei mangimi e dell’energia, dall’altra la generale difficoltà dell’offerta a tenere il passo di una domanda caratterizzata da pesanti oscillazioni, sia a rialzo (fino ad arrivare al +200% per il latte spot scremato negli ultimi tre anni), sia a ribasso (con cali rispettivamente del -50%, -40% e -66% fra 2022 e 2023).

Com’è nata la collaborazione vincente tra Areté e Granarolo?

Granarolo ha creduto nelle potenzialità dei modelli previsionali messi a punto da Areté già in tempi non sospetti, ben prima dei pesanti shock che hanno caratterizzato i mercati delle materie prime negli ultimi 24-36 mesi. La collaborazione è iniziata nel 2020 e ha permesso, nell’arco di questi anni, di sviluppare e rendere i modelli previsionali ancora più performanti, nonché di allargarli a nuovi prodotti con soddisfazione di entrambe le aziende, soprattutto nel vedere quanto questi strumenti si siano rivelati cruciali nell’attutire i colpi della volatilità del 2022-2023.

Redazione Agenfood

Agen Food è la nuova agenzia di stampa, formata da professionisti nel campo dell’informazione e della comunicazione, incentrata esclusivamente su temi relativi al food, all’industria agroalimentare e al suo indotto, all’enogastronomia e al connesso mondo del turismo.

Agenfood
Back To Top
×