skip to Main Content

UE: Centinaio, Lega mai alleata con artifici disastro per agricoltori

Tempo lettura: < 1 minuto

(Agen Food) – Roma, 19 feb. – “Ho girato tanti presidi e mi sono confrontato con gli agricoltori. Hanno presentato dieci proposte, alcune di queste dobbiamo risolverle a livello nazionale o regionale. Ma c’è anche un impegno a cambiare le cose a livello europeo. La Lega su questo ha le idee chiare: nessuna alleanza con gli artefici di questo disastro, che rischia di mettere definitivamente in ginocchio i nostri agricoltori, a partire dal Green Deal”. Lo afferma in una intervista al quotidiano ‘La Verità’ il Vicepresidente del Senato Gian Marco Centinaio, responsabile del dipartimento Agricoltura e Turismo della Lega.

“I nostri imprenditori – spiega Centinaio – hanno costi superiori perché utilizzano fitofarmaci non dannosi per la salute e devono competere con chi utilizza prodotti che qui sono classificati come cancerogeni. I dazi in questi casi sono necessari e non può metterli l’Italia, ma l’Unione Europea. Per questo la Lega non accetterà compromessi a Bruxelles”.

“Non possiamo cavalcare i trattori per meri fini elettorali. Io non voglio che dopo le elezioni europee tutti si siano dimenticati degli agricoltori. Il voto alla Lega servirà per andare a Bruxelles con più forza a dire no ai tecnocrati e proporre soluzioni alternative, rispettose delle priorità del nostro Paese. Abbiamo esperienze importanti da valorizzare ed è quello che la Lega ha sempre fatto su tutti i tavoli e continuerà a fare”, conclude Centinaio.

Redazione Agenfood

Agen Food è la nuova agenzia di stampa, formata da professionisti nel campo dell’informazione e della comunicazione, incentrata esclusivamente su temi relativi al food, all’industria agroalimentare e al suo indotto, all’enogastronomia e al connesso mondo del turismo.

Agenfood
Back To Top
×