skip to Main Content

Lavazza, firmato il nuovo contratto integrativo aziendale

(Agen Food) – Torino, 30 nov. – Ampliamento dello smart working, venerdì breve, permessi caregiving, estensione del congedo di paternità: sono solo alcune delle novità che interessano circa 1.000 persone del Gruppo Lavazza, a seguito dell’accordo sul nuovo contratto integrativo. Un ulteriore avanzamento, all’insegna dell’equilibrio tra lavoro e vita privata, per tutte le collaboratrici e i collaboratori al lavoro nell’headquarter Nuvola Lavazza di Torino e nel Centro Direzionale di Settimo Torinese.

L’accordo siglato avrà efficacia per il triennio 2023-2025 ed è il risultato di un continuo confronto con le organizzazioni sindacali, confermando la continua attenzione per le Persone.

“Da sempre abbiamo a cuore il benessere delle nostre Persone. Anche questo nuovo sviluppo del contratto integrativo, che prosegue il percorso intrapreso negli anni scorsi, conferma in ogni sua parte, sia economica che normativa, l’attenzione del nostro Gruppo per le proprie collaboratrici e i propri collaboratori””, ha commentato Enrico Contini, Chief Human Resources Officer.

LE NOVITÀ INTRODOTTE

Tra gli aspetti che caratterizzano il nuovo contratto è previsto il mantenimento e l’aumento della flessibilità dello Smart Working, che dal 2018 ha rappresentato un importante strumento per l’integrazione delle esigenze di vita privata e lavorativa. Altra novità è l’introduzione del “venerdì breve”, con cui si potrà beneficiare dell’uscita anticipata nella giornata del venerdì, da maggio a settembre. Saranno inoltre messe a disposizione ulteriori ore per l’attività di caregiving, sia per accompagnare familiari e congiunti/conviventi a visite mediche, ma anche per dedicare cure e assistenza veterinaria ai propri animali domestici.

L’ATTENZIONE ALLE ESIGENZE FAMILIARI

Ancora più attenzione viene dedicata alla maternità e alla paternità, con ulteriori cinque giorni di congedo di paternità obbligatoria. In una logica di sostegno e vicinanza, sono stati inoltre previsti aiuti extra per far fronte alle difficoltà legate alla crisi energetica in corso e al caro vita, in questo anno molto complesso. Continua, inoltre, l’impegno di Lavazza sul fronte della Diversity & Inclusion, che vede nel progetto Gap Free il coinvolgimento di tutti i collaboratori del Gruppo, in Italia e all’estero.

#lavazzagroup #smartworking #venerdibreve #diversity #inclusion

Redazione Agenfood

Agen Food è la nuova agenzia di stampa, formata da professionisti nel campo dell’informazione e della comunicazione, incentrata esclusivamente su temi relativi al food, all’industria agroalimentare e al suo indotto, all’enogastronomia e al connesso mondo del turismo.

Agenfood
Back To Top