(Agen Food) – Roma, 27 gen. – Prorogati al 10 febbraio 2022 i termini di presentazione delle domande dei volontari per il servizio civile universale. Ne dà notizia il patronato ENAPA di Confagricoltura sottolineando l’opportunità, riservata ai giovani tra i 18 e i 29 anni non compiuti, di mettersi al servizio della comunità civile.

Ogni progetto avrà una durata di dodici mesi, con un impegno giornaliero di cinque ore, per un totale di 25 ore settimanali e verrà retribuito con € 444,30 mensili. I volontari saranno impegnati nell’assistenza e tutela dei diritti dei cittadini (anziani, immigrati, disoccupati, persone con handicap) e dell’educazione e informazione sui diritti sociali. Posti disponibili anche per la crescita delle proprie competenze digitali.

Insieme alla proroga, precisa il patronato di Confagricoltura, sono stati approvati tutti programmi 2021 presentati dal nostro Ente, che dovranno essere realizzati dalla prossima primavera 2022. I nuovi giovani volontari che complessivamente si potranno arruolare presso le sedi territoriali ENAPA passano così da 99 a 199.

Enapa ricorda agli aspiranti operatori volontari che, per candidarsi, occorre essere cittadini italiani residenti in Italia o all’estero, o cittadini di Paesi extra UE regolarmente soggiornanti in Italia.

La domanda di partecipazione potrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it .

#servizocivileuniversale #confagricoltura