(Agen Food) – Milano, 20 mag. – Si è svolta ieri, in Garage Italia Milano, messo a disposizione da Fondazione Laps, l’iniziativa solidale LAPS Keeps On Cooking for Ukraine, promossa da Fondazione LAPS – Onlus fondata da Lapo Elkann nel 2016 – e Italia Keeps On Cooking – la campagna social, ideata nel 2020 dal team dell’agenzia Alessia Rizzetto PR & Communication – a sostegno di Fondazione Soleterre, la Onlus che fornisce cure e assistenza ai bambini ucraini malati oncologici o feriti di guerra e alle loro famiglie.

Oltre 150.000 euro sono stati raccolti durante la cena di gala a cura degli chef Daniel Canzian e Mirko Ronzoni, Pandenus ed Esselunga, con una selezione di mignon Elisenda. Grazie a un’asta di beneficenza realizzata in collaborazione con CharityStars con il supporto di numerose aziende e privati italiani e internazionali che hanno messo a disposizione beni, esperienze e servizi per sostenere i più bisognosi e raccogliere fondi per la popolazione ucraina.

La serata ha visto la partecipazione di diversi artisti ucraini dell’Associazione Zlaghoda di Bergamo, che si sono alternati sul palco con performance di vario genere, oltre a volti noti del mondo dello spettacolo italiano: tra questi, il food & wine consultant Gherardo Gaetani Dell’Aquila D’Aragona, in arte Barù, lo showman Gianpaolo Gambi, la speaker radiofonica Marisa Passera e Nicola Winspeare Guicciardi – in arte “Niki dj”. A fare gli onori di casa Lapo Elkann, che da tempo dedica le sue energie e il suo impegno per scopi filantropici, un obiettivo che si è posto insieme a sua moglie Joana Elkann, con la quale gestisce la fondazione.

Intanto la solidarietà non si ferma. L’asta benefica, infatti, prosegue fino al prossimo 30 maggio con i lotti rimasti invenduti e che è possibile ancora aggiudicarsi rilanciando le puntate online.

www.charitystars.com/fondazionelaps

#fondazionelaps #LAPSKeepsonCookingforUkraine #solidarietà