(Agen Food) – Roma, 30 nov. – “Quale vino posso portare alla cena degli auguri con i colleghi?”.
“Vorrei regalare una bottiglia a mio suocero ma conosco così poco i suoi gusti”.
“Sarebbe bello portare delle bollicine al pranzo di Natale ma magari non piacciono a tutti, meglio non azzardare”.

Quanti dubbi possono risuonare nella testa di molti e mettere in difficoltà più di qualcuno alle prese con la scelta davanti agli scaffali.

#anataleregalailvino è l’hashtag con cui Vinophila si fa portavoce di un’iniziativa social in vista dell’imminente Natale.

Start up lanciata a luglio di quest’anno, l’expo digitale che inaugurerà il primo padiglione a fine gennaio 2022, intende veicolare un messaggio di aggregazione nel mondo del vino: non bisogna essere spaventati di fronte alla scelta di una bottiglia.

“Tanti consumatori nel timore di sbagliare, rinunciano all’acquisto – afferma Lorenzo Biscontin, ideatore e Amministratore di Vinophila – noi crediamo che il piacere del vino vada goduto in modo più spontaneo e naturale. Regalando una bottiglia non si sbaglia mai perché il vino è pensiero, condivisione, emozione e non da ultimo scoperta: se non si conoscono i gusti della persona a cui è destinato, basterà sceglierne una che ci piace. Potremo così donare e condividere una parte di noi”.

Il logo #anataleregalailvino sarà scaricabile dal sito vinophila.com e disponibile per tutti coloro che vorranno fare propria questa campagna e ricondividerla nei propri canali social, trasformandolo in un messaggio corale che vuole essere rilancio e condivisione.

#anataleregalailvino #vinophila