Skip to content

Centinaio: modifiche PAC risultato buono, ma parziale

Tempo lettura: < 1 minuto

(Agen Food) – Roma, 27 mar. – “Le modifiche alla PAC approvate dal Comitato speciale Agricoltura rappresentano certamente un passo avanti rispetto alle restrizioni imposte finora. È un buon risultato ottenuto anche grazie all’impegno del Governo italiano. Ma si tratta ancora di una soluzione parziale, che alleggerisce vincoli e burocrazia ma non risolve i troppi problemi degli agricoltori”.

Lo afferma il Vicepresidente del Senato Gian Marco Centinaio, responsabile del dipartimento Agricoltura e Turismo della Lega.

“La questione è semplice: l’Europa non può più pensare di pagare gli agricoltori per non coltivare. Deve invece aiutarli a fare meglio il loro lavoro, cioè conciliare sostenibilità ambientale ed economica, favorire le innovazioni tecnologiche e contrastare la concorrenza sleale degli altri Paesi. Per fare questo, non bastano poche modifiche alle norme esistenti. Green Deal, PAC e accordi commerciali vanno rivisti profondamente. È quello che la Lega vuole fare, se riusciremo a far nascere una nuova maggioranza di centrodestra in Europa”, conclude Centinaio.

Redazione Agenfood

Agen Food è la nuova agenzia di stampa, formata da professionisti nel campo dell’informazione e della comunicazione, incentrata esclusivamente su temi relativi al food, all’industria agroalimentare e al suo indotto, all’enogastronomia e al connesso mondo del turismo.

Agenfood
Torna su
×