(Agen Food) – Terlano (BZ), 23 giu. – Il mondo esotico di yello® ha saputo conquistare il suo pubblico: chiude positivamente a giugno la stagione 2021/2022 della mela di varietà Shinano Gold, originaria del Giappone e portata in Alto Adige dai Consorzi VOG e VI.P.

La campagna commerciale si è conclusa con un andamento regolare e buone performance dei calibri medio-grandi, dopo che il raccolto 2021 ha visto volumi maggiori rispetto all’anno precedente per un totale di circa 2.100 tonnellate. La stagione ha visto anche un restyling del sito web yello-apple.com, che ha rafforzato l’identità del marchio comunicando le caratteristiche speciali di yello® e dando voce ai produttori che la coltivano nelle valli dell’Alto Adige.

“yello® è e rimane una mela di nicchia, ma ha saputo fidelizzare i suoi consumatori. È una mela a buccia gialla con una intensa aromaticità e note esotiche molto distintive – commenta Klaus Hölzl, Responsabile Vendite del Consorzio VOG – la campagna commerciale appena conclusa ha visto un inizio più lento del previsto, ma da gennaio fino a inizio giugno il ritmo di vendita è aumentato, specialmente per i calibri maggiori”.

#melayello #consorziovog