(Agen Food) – Raffadali (AG), 18 nov. – Tutto quello che la Pasticceria Di Stefano prepara ha una sola radice: è siciliano, per nascita e per scelta. La nascita la devono alle loro origini, la scelta al lavoro di ricerca e selezione degli ingredienti e alla lavorazione manuale che non vogliono assolutamente abbandonare. Nascere in Sicilia è un caso, essere siciliani autentici è una scelta.

La campagna 2021 di Di Stefano presenta la nuova brand identity in un viaggio fra luoghi, sapori e aromi 100% siciliani, dove i nuovi pack e le nuove latte dei panettoni si integrano in perfetta armonia col paesaggio circostante.

E introduce il Natale 2021 – un tripudio di sicilianità – le sue novità e le sue certezze:

– Il Panettone al gusto Mandarino Tardivo di Ciaculli & Fondente: il mandarino, coltivato e tutelato seguendo le regole del disciplinare di produzione, è un Presidio Slow Food che ha origine negli agrumeti della Conca d’Oro del Parco Agricolo di Palermo;

– La Capsule Collection d’Arte firmata da Domenico Pellegrino, che quest’anno ripropone la sua Latta Stupor Mundi, in cui tratteggia – attraverso luminarie pop folk – l’ingegno, la mentalità libera ed eclettica e la capacità di valorizzare e integrare le diversità di Federico II di Svevia;

– La Capsule Collection D’Arte firmata da Sandra Virlinzi – in arte Sdrina, novità assoluta di questo Natale 2021 – con i suoi piatti a tiratura limitata realizzati su supporto ligneo rivestito con un nuovo materiale alternativo alla pelle derivato dalla lavorazione di arance e fichi d’india, realizzato dalla start-up siciliana Ohoskin di Adriana Santonocito. L’artista rappresenta le figure stereotipate protagoniste delle storie popolari, che diventano coloratissime e ironiche pin up con cui racconta lo spirito irriverente della Sicilia e dei siciliani.

Fra le certezze, ovviamente, rimane la cura con cui Di Stefano seleziona gli ingredienti che usa – uova fresche, burro 100% italiano, acqua oligominerale, pistacchi, mandorle, cioccolato, carrube e arance siciliane – a cui unisce una costante revisione delle ricette per ottenere risultati genuini senza rinunciare alla bontà.

#pasticceriadistefano