(Agen Food) – Beinette (CN), 20 mag. – di Pol. Cla. – Artemisia Bio produce una vasta gamma di prodotti disidratati pronti all’uso: frutta, verdura, fiori ed erbe aromatiche, risotti, minestre e zuppe. Siamo a Beinette nel cuneese e la materia prima appartiene alle coltivazioni dell’azienda.

Nel 2017 la fondatrice Isabella Brunetti risponde alle richieste di un certo tipo di consumatore con la produzione salutare: dai fiori eduli, della frutta agli ortaggi disidratati biologici.

Il risultato dei frutti lavorati diventano anche snack a base di ortaggi che includono vari mix di fiori. Si tratta di agrumi, fragole, mele di diverse varietà, kiwi, frutti di bosco, pesche, ma anche frutta esotica d’importazione come l’ananas costaricano e il mango spagnolo.

La produzione comprende anche le erbe aromatiche, come basilico, prezzemolo, rosmarino, salvia, timo, timo e limone, che diventano insaporitori o coloranti naturali utilizzabili per piatti dolci, salati o formaggi. Ma anche per la preparazione di tisane, per aromatizzare torte salate, flan, pizze, focacce, pasta, grissini, carne, pesce, formaggi. Ci si possono creare anche dessert, sorbetti e gelati.

Tra i prodotti più venduti c’è il risotto con i fiori, cioè arricchito con viole, calendula, malva, malva rosa, fiordalisi colorati, rose. Una richiesta di mercato in crescita quella dei fiori eduli che aggiungono valore alla presentazione ma anche dal punto di vista gastronomico e di benessere. Infatti i fiori eduli sono ricchi di vitamine e proprietà nutritive.
Si può conoscere Artemisia Bio presso gli eventi florovivaistici, le fiere di settore dedicate al biologico, gli specializzati e il canale online.

#artemisiabio #fiorieduli