(Agen Food) – Lucca, 08 ott. – di Pol. Cla. – Solo farina di riso, amido di riso e mais e senza lattosio. Proposte dolciarie in cui sono utilizzate materie prime di piccoli produttori locali.  Ricette destinate a tutti, perché senza glutine, per torte da forno, torte fresche, monoporzioni, praline, dragees e creme spalmabili barrette di cioccolata confetture e marmellate.

Le specialità si possono gustare in California in tre punti vendita, o, più semplicemente, a Lucca in Via Matteo Civitali. È la sfida di Damiano Carrara, popolare pastry chef degli show del gruppo Discovery: Bake Off Italia – Dolci in forno, Cake Star, Fuori Menu e Tarabaralla – finché c’è dolce c’è speranza.

 È la sua prima apertura italiana e si inizia con un Atelier.

Un’esperienza immersiva, che soddisfa tutti gli organi sensoriali.  Al centro la vetrina frigo per gustare, con gli occhi, le creazioni di Carrara, il laboratorio a vista per osservare tutte le fasi di lavorazione. Curato il packaging, da toccare con mano, si entra e si esce dall’Atelier, accolti e accompagnati da una fragranza creata da Carrara che sarà disponibile a breve online.

Per gustare i dolci, invece, è necessario andare a Lucca. Prossimamente, per alcune specialità, sarà possibile acquistarle online.

#glutenfree #BakeOffItalia #DamianoCarrara